Legge 3/2012

Protezione-sociale.it > Legge 3/2012


Il procedimento di composizione della crisi

La legge 3/2012 ha introdotto in Italia la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento. Si tratta di una procedura di ristrutturazione dei debiti  che permette la cancellazione dei debiti pregressi  ivi compresi quelli verso il fisco (Equitalia).

La legge mira a eliminare in Italia la c.d. responsabilità patrimoniale perpetua dei debitori non assoggettabili alla procedure concorsuali, garantendo la possibilità di ottenere la cancellazione dei debiti pregressi al fine di ripartire da zero, riacquistando un ruolo attivo nell’economia.

In altre parole, il debitore che si trova schiacciato dal carico dei debiti accumulati, non sarà più costretto a rinunciare al proprio futuro, ma avrà una seconda opportunità per ripartire da zero, pianificando la propria vita e quella della sua famiglia.

Per questi motivi la legge 3/2012 è stata soprannominata dagli addetti ai lavori “legge salva suicidi”.

Prestiamo soccorso alle persone bisognose

con l'obiettivo di ripristinare l'uguaglianza sociale.